DOMENICA 21 OTTOBRE: Giornata Missionaria Mondiale

Insieme ai giovani, portiamo il Vangelo a tutti” è il titolo del messaggio che il Papa Francesco ha scritto per la Giornata Missionaria Mondiale di quest’anno.

In concomitanza con il Sinodo sui giovani, il Papa ritiene che “ogni uomo e donna è una missione, e questa è la ragione per cui si trova a vivere sulla terra. Essere attratti ed essere inviati sono i due movimenti che il nostro cuore, soprattutto quando è giovane in età, sente come forze interiori dell’amore che promettono futuro e spingono in avanti la nostra esistenza. Nessuno come i giovani sente quanto la vita irrompa e attragga. Vivere con gioia la propria responsabilità per il mondo è una grande sfida“.
E aggiunge: “La missione fino agli estremi confini della terra esige il dono di sé stessi nella vocazione donataci da Colui che ci ha posti su questa terra (cfr Lc 9,23-25). Oserei dire che, per un giovane che vuole seguire Cristo, l’essenziale è la ricerca e l’adesione alla propria vocazione“.

Il Papa invita i giovani a compiere esperienze a servizio degli altri e afferma: “Nessuno è così povero da non poter dare ciò che ha, ma prima ancora ciò che è“.
Perciò, conclude il Papa, “non pensare mai che non hai niente da dare o che non hai bisogno di nessuno. Molta gente ha bisogno di te, pensaci“.

N.B. Tutte le offerte in denaro che raccoglieremo nelle SS. Messe saranno destinate alle Pontificie Opere Missionarie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.