SU STRADE DIRITTE E SICURE

«Preparate la via del Signore, raddrizzate i suoi sentieri!» (Lc 3,1-6)

Sulle rive del fiume Giordano c’è un uomo che battezza, consumato dal vento del deserto e dal digiuno: è Giovanni, figlio di Zaccaria. Dio lo sceglie per chinarsi sul suo popolo smarrito, far ascoltare la sua voce, ridestare sogni e speranze perdute.

Come allora, anche oggi Dio viene incontro agli uomini, parla al loro cuore, li invita ad aprire strade a Cristo e al suo Vangelo. Strade realmente percorribili, che attraversino i giorni e li trasformino in profondità.

Dio conosce bene le strade – le nostre! –  spesso lastricate di buone intenzioni che non si concretizzano, di promesse che non si mantengono, di responsabilità assunte solo temporaneamente. L’Avvento, via al Natale, ci faccia diventare instancabili costruttori di strade, diritte e sicure, sulle quali incontrare il Cristo che viene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.