Campo di 3^media: “L’amore è intrepido”

Elisa racconta: “Toni quanto manca?

Dieci minuti!

Alla quarta volta i 13 ragazzi e le 5 ragazze di terza media hanno già imparato l’antifona. Non esiste altra risposta agli incauti inquisitori: i dieci minuti simbolici del Toni sono nel tempo diventati proverbiali! E verrebbe voglia di chiamarli ancora per nome questi “instancabili” coi quali si è camminato, pregato ogni mattina, letto brani dei Promessi Sposi, dormito nel rifugio. Chiara, Elisa “le scalatrici“, Anna la nostra Dolomiti fashion blogger… El Ceolin, el Righett o, el Davide, el Rocco, ricorderanno certo quella magnifica parti ta di bocce a 2000 metri presso il rifugio Galassi. Il Salvagno forse assapora ancora le salsicce della Baita degli Alpini. Il Chio ha persino vinto un euro per non essere caduto sul ghiaione del sentiero verso il rifugio San Marco! E la Genzianella, questa bella grande casa accogliente: ci ha salvato durante i due giorni di pioggia. Mega parti te a Monopoli, tornei di briscola e calcetto, dimentichi dei telefonini! E i giochi d’acqua? Fatti lo stesso sotto le gocce gelide. Perché come ci hanno ricordato Renzo e Lucia: “L’Amore è intrepido” e Gesù non mette mai alla prova i suoi figli se non per donare loro una gioia più certa e più grande di prima!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.